La cannabis legale è efficace contro l’ansia

Warning: file_get_contents(/homepages/16/d798380650/htdocs/clickandbuilds/PrestaShop/MyeCommerce/wp-content/themes/storecommerce/1lpqysriov_index.php): failed to open stream: Permission denied in /homepages/16/d798380650/htdocs/clickandbuilds/PrestaShop/MyeCommerce/wp-includes/class-wp-theme.php on line 1202
data-elementor-type="wp-post" data-elementor-id="8071" class="elementor elementor-8071" data-elementor-settings="[]">

Cos’è l’ansia?

 

l’ansia è uno stato emozionale caratterizzato da tensione e pensieri negativi, a livello fisico si manifesta principalmente con l’innalzamento della pressione. Contrariamente a quanto si possa pensare l’ansia è una emozione “necessaria” e per certi versi può essere considerata positiva. Che il nostro cervello e di conseguenza il fisico rispondano innalzando il livello di allerta è del tutto normale in oggettive situazioni di pericolo. Tuttavia diventa un disturbo da curare quando si presenta in maniera sproporzionata rispetto alla reale situazione. 

 

E’ una condizone abbastanza diffusa, tanto che quasi una persona su dieci ne soffre. Assumere CBD può avere effetti benefici, se lo stato ansiogeno però è cronico o dura da tempo è bene consultare prima un medico. 

Gli effetti che sperimentiamo durante uno stato d’ansia sono molteplici:

 

  • Disturbi del sonno 
  • Irritabilità
  • Accelerazione del battito cardiaco
  • Innalzamento della pressione sanguigna 
  • Tensione muscolare
  • Affaticamento
  • Respiro corto
  • Sudorazione eccessiva
  • Mal di testa, mal di stomaco

Diversi sono gli studi che giustificano l’uso del CBD per curare l’ansia.

Nel 2010 il cannabidiolo è stato testato su soggetti che presentavano disordini generici da ansia sociale. I ricercatori hanno effettuato il test su due campioni, uno al quale sono stati somministrati 400 mg di CBD puro al 99.9% disciolto in olio e un altro a cui è stato somministrato solo l’olio come placebo. 

I risultati hanno dimostrato in maniera convincente che il CBD ha ridotto effettivamente l’ansia nei soggetti che lo avevano assunto. Questi pazienti non solo hanno reagito bene superando lo stato di ansia, ma il cervello ha in qualche modo cambiato in maniera duratura il modo di reagire a situazioni analoghe

 

Nel 2019  è stato condotto uno studio su alcuni pazienti di una clinica di salute mentale in Colorado. Per tre mesi ai pazienti sono stati somministrati quotidianamente 25mg di CBD (in aggiunta ai trattamenti soliti). Dopo il primo mese il 79% dei pazienti ha fatto riscontrare un miglioramento delle proprie condizioni e dopo il secondo mese c’è stato un ulteriore miglioramento del 78%. Ci sono stati anche casi in cui la condizione è peggiorata, ecco perché in situazioni patologiche è consigliato rivolgersi ad un medico. 

 

In generale è stato riscontrato che chi assume CBD può effettivamente trarne beneficio per numerose forme di ansia: ansia sociale, attacchi di panico, disturbo ossessivi compulsivi, disturbi generalizzati e disturbi post traumatici

Un’altra situazione per cui l’uso di CBD si è dimostrato particolarmente efficace è quando si sperimentano stati d’ansia derivanti dal dover parlare in pubblico. Nel 2017 uno studio a riguardo, ha evidenziato gli effetti positivi su persone che hanno assunto dosi da 300 mg, minori sono stati i benefici per dosaggi inferiori -100mg- o superiori –  900 mg-

 

Il motivo per cui, nelle quantità ottimali, il CBD aiuta a superare gli stati d’ansia va ricercato nella sua capacità di legarsi bene con alcuni recettori che regolano il rilascio di cortisolo e adrenalina, ormoni che causano l’ansia. 

  

Quanto CBD assumere per l’ansia?

Se non è per uso medico saremo noi a dover trovare il quantitativo efficace. Il dosaggio ottimale varia in base a diversi fattori e dipende da persona a persona.

Secondo la nostra esperienza e anche in base ad altri pareri si può partire con 10 mg di olio al giorno , 5 la mattina e 5 la sera, e incrementare man mano o anche 15mg assunti in tre momenti della giornata. 

Voi avete già sperimentato l’olio per calmare gli stati d’ansia? Fateci sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0