cbd ottimo rimedio sonno

Cannabis legale per dormire, un ottimo rimedio.

Warning: file_get_contents(/homepages/16/d798380650/htdocs/clickandbuilds/PrestaShop/MyeCommerce/wp-content/themes/storecommerce/1lpqysriov_index.php): failed to open stream: Permission denied in /homepages/16/d798380650/htdocs/clickandbuilds/PrestaShop/MyeCommerce/wp-includes/class-wp-theme.php on line 1202
data-elementor-type="wp-post" data-elementor-id="8019" class="elementor elementor-8019" data-elementor-settings="[]">
cbd ottimo rimedio sonno

I ritmi forsennati attuali ci concedono sempre meno tempo per attività che sembrano poco importanti, ma che in realtà sono fondamentali. Una di queste è il sonno. Si dorme sempre meno e ciò influisce negativamente sul benessere personale. Dormire, e soprattutto, dormire bene, porta benefici inimmaginabili che possono letteralmente cambiare la vita di ognuno di noi. Il numero di ore di sonno ottimale varia da persona a persona ma possiamo dire che un adulto deve dormire almeno 7 ore a notte, così facendo ne beneficerà sotto diversi aspetti: aumento della produttività e della concentrazione, minor rischio di prendere peso, migliore gestione sul consumo di calorie da parte dell’organismo, miglioramento delle performance atletiche, minor rischio di malattie cardiache, miglioramento della vita sociale, minor rischio di depressione, minor esposizione alle infiammazioni, rafforzamento del sistema immunitario.

I motivi per cui la qualità del proprio sonno è scadente possono essere vari, sia di carattere fisico che psichico. Problemi di cuore, malattie croniche, stress, abitudini sbagliate sono tutti fattori che mettono a rischio il nostro risposo.

A questo proposito il CBD è una sostanza che può venirci incontro. Pionieri nell’uso della cannabis per favorire il sonno sono stati i cinesi: già nel 1200 a.c. troviamo testi medici che ne testimoniano. Di recente sono sempre di più le persone che si servono della cannabis legale per dormire.

Una ricerca ha dimostrato che il CBD effettivamente favorisce il sonno, anche il THC può aiutare, ma gli effetti benefici sono limitati al breve periodo e la qualità del sonno tenderà a peggiorare se l’assunzine di THC viene prolungata nel tempo.

Come agisce il CBD sul sonno?

Il cannabidiolo può migliorare sia la fase che precede il sonno, quindi aiutarci a prendere sonno più velocemente, sia la fase di sonno vero e proprio. Siamo ancora agli inizi ma sembra che l’effetto benefico del CBD abbia a che fare con l’interazione degli endocannabinoidi con le proteine, i recettori e le sostanze chimiche presenti nel cervello. Anche il mircene, una tipologia di terpene presente nella cannabis aiuta il sonno perché ha effetti sedativi.

Il CBD aiuta il sonno poichè agisce su ansia e stress, in particolare aiuta a regolare il cortisolo, l’ormone dello stress, il quale ha un impatto significativo sui cicli del sonno. Anche chi soffre di dolori cronici che causano insonnia può trovare nel CBD una preziosa fonte di sollievo.

Il CBD è stato dimostrato che aiuta i muscoli a rilassarsi, addirittura coloro che sono affetti dal Parkinson. Questo aiuterebbe a prendere sonno più velocemente. Un caso tipico did utilizzo può essere indicato dopo un’intensa attività fisica condotta sul finire della giornata. Nonostante la stanchezza a volte risulta difficile prendere sonno perché siamo ancora stimolati dalle endorfine, assumere un po’ di CBD può sicuramente aiutare.

Anche le donne in gravidanza, che sono spesso soggette a nausa, stress e ansia, possono trovare nel CBD un valido aiuto. A tal proposito l’Organizzazione Mondiale della Sanità non ha individuato rischi per questa categoria di persone.

Come assumere il CBD per dormire?

Non c’è una regola generale, e il dosaggio ottimale si raggiunge soltanto sperimentando. Qui potete leggere qualche preziosa indicazione sui dosaggi 

Si può utilzzare ad esempio l’olio , i cui effetti saranno più lenti a manifestarsi ma avranno una durata maggiore rispetto ad altri prodotti. In generale perché faccia effetto è consigliato assumere CBD 30-60 minuti prima di andare a letto.

E voi avete usato la cannabis legale per dormire?

Fatecelo sapere, lasciate un commento qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0